Condomini e carrellati condominiali

Raccolta differenziata modica, carrellati condominiali

Il servizio di Raccolta Differenziata a Modica prevede per gli utenti residenti in aree condominiali un sistema di ritiro di tipo domiciliare porta a porta.

I carrellati condominiali devono essere destinati ad esclusivo uso dei degli utenti del condominio, il quale ne ha la custodia e la responsabilità della corretta differenziazione dei rifiuti fino al momento della raccolta.

Posizionamento dei carrellati condominiali

I condomini, sono tenuti a posizionare i carrellati della raccolta differenziata all’interno dei cortili, ovvero in aree residenziali di proprietà e di esporli sul suolo pubblico nei giorni e nelle ore previsti dal calendario di raccolta.

Mancanza di spazi interni e spostamento carrellati

I condomìni che non sono dotati di spazi interni su cui collocare i carrellati dovranno richiedere la loro collocazione su suolo pubblico con apposita istanza al Comando dei Vigili Urbani. La collocazione su area privata dei carrellati condominiali da 240 lt. può essere derogata dall’Amministrazione, solo previo sopralluogo ed accertata impossibilità oggettiva della mancanza di spazi condominiali ove allocare i contenitori.

Aggiunta di carrellati condominiali

Se il condominio supera le 12 unità familiari, è possibile richiedere un secondo carrellato.

Esposizione dei carrellati condominiali

I carrellati condominiali vanno esposti in prossimità del numero civico su suolo pubblico accessibile al mezzo di raccolta rispettando i giorni e gli orari indicati nel calendario: dalle ore 22 della sera precedente alle ore 6 del giorno di raccolta.

Carrellati condominiali e responsabilità dei condomini

Essendo i carrellati in aree private, è onere dei condomini organizzarsi affinchè tali carrellati vengano esposti su suolo pubblico, perché IGM non effettua raccolta su suolo privato. IGM valuta caso per caso se i suoli sono privati o comunali, consultando all’occorrenza il catasto.

Accesso alle aree private e divieto di intralcio

Agli operatori ecologici IGM è concesso di varcare le aree private a piedi, entro e non oltre 3 metri dall’accesso su pubbliche vie; ciò necessita divieto di intralcio con la chiusura di cancelli, sbarre o soste di veicoli e oggetti di varia natura che renderebbero difficili le operazioni di movimentazione dei carrellati. Identica regolamentazione è prevista per i residenti di case singole in aree private.

Svuotamento dei carrellati condominiali

I carrellati condominiali verranno svuotati entro le ore 13:00 e successivamente dovranno essere ritirati dai condòmini.

Carrellati e targhette identificative

I condomini dovranno rendere facilmente identificabili i carrellati mediante apposizione di targhette identificative onde evitare ad altre utenze il conferimento non autorizzato.

Modica Alta

Modica Bassa

Modica Sorda

Zona Dente

Frigintini

Case sparse

Zone balneari