Raccolta di prossimità

Cosa prevede il servizio di raccolta di prossimità

Il servizio di raccolta rifiuti di prossimità prevede il conferimento delle frazioni riciclabili nei carrellati da 240 lt posizionati su suolo pubblico di colore:

  • Blu: carta e cartone vanno conferiti nel contenitore blu;
  • Giallo: plastica e lattine vanno conferite nel contenitore giallo;
  • Verde: il vetro va conferito nel contenitore verde;
  • Marrone: L’umido va conferito nel contenitore marrone utilizzando esclusivamente sacchi trasparenti facilmente ispezionabili.

Il servizio di raccolta rifiuti di prossimità prevede anche la raccolta porta a porta a piano strada della sola frazione secca non riciclabile conferibile nei:

  • Mastelli  – in dotazione solo per le utenze singole e fino a 6 utenze condominiali.
  • Carrellati da 240 lt – in dotazione dalle 7 alle 12 utenze condominiali.

Oltre le 12 utenze condominiali, verranno forniti tutti i carrellati per la raccolta differenziata di tutte le frazioni merceologiche secondo calendario visionabile su questo sito riguardante le utenze e i condomini ubicati all’interno del solo perimetro di prossimità.

Come, dove e quando esporre i contenitori

Le utenze dovranno esporre i contenitori su suolo pubblico dalle ore 22:00 del giorno precedente la raccolta alle ore 06:00 del giorno di raccolta. Detti contenitori saranno svuotati entro le 13:00 dello stesso giorno dalla ditta incaricata. Tutti i contenitori dovranno essere mantenuti su suolo privato fino al momento della loro esposizione.

Cosa devono fare i condomìni

I condomini ubicati all’interno del perimetro di prossimità devono rendere facilmente identificabili i carrellati mediante apposizione di targhette onde evitare ad altre utenze il conferimento non autorizzato; resta inteso che rimane a carico dei condomini la responsabilità dell’uso scorretto e dell’eventuale abbandono di rifiuti accanto ai carrellati loro dedicati.

Condomìni non dotati di spazi interni

I condomini che non sono dotati di spazi interni su cui collocare i carrellati devono richiedere la loro collocazione su suolo pubblico con apposita istanza al Comando dei Vigili Urbani. La collocazione su area privata dei carrellati condominiali da 240 lt può essere derogata dall’Amministrazione, solo previo sopralluogo ed accertata impossibilità oggettiva, da parte dell’Ufficio Ecologia, della mancanza di spazi condominiali ove allocare i contenitori.

Orario di conferimento suolo pubblico e aree condominiali

L’utenza, al fine di mantenere il decoro urbano, deve conferire qualsiasi tipo di rifiuto negli appositi carrellati da 240 lt,  sia su suolo pubblico che nelle aree condominiali, nel rispetto dei calendari, dalle ore 17:00 del giorno precedente la raccolta.

Quali sacchi utilizzare (solo sacchi trasparenti)

L’utenza dovrà utilizzare esclusivamente sacchi trasparenti facilmente ispezionabili.